Casa Famiglia

Collateralmente alle attività svolte al Centro Antares, La Fondazione Manlio Canepaassieme all’associazione dei famigliari P.Le.I.A.Di ha messo a disposizione degli ospiti la possibilità di usufruire del progetto Casafamiglia. Tale progetto mira a realizzare un percorso di autonomia, che progressivamente renda indipendenti il più possibile dal contesto familiare di origine, le persone che ne prendono parte, senza però separarsi completamente da esso, mantenendo bensì contatti che possano dare vita a sinergie utili.

casafamiglia2

All’interno dell’alloggio situato in via Pontremoli, 1 a San Terenzo e di proprietà della Fondazione, la vita quotidiana scorre nell’integrazione di momenti ludico-ricreativi di gruppo con le attività pomeridiane che le persone già seguono. Ciò significa che le attività pomeridiane già seguite dalle persone verranno mantenute (ad esempio chi presta servizio in Bottegantares continuerà a farlo nelle solite modalità, salvo rientrare in casafamiglia invece che a casa propria, stessa cosa per chi segue corsi di attività fisica ad esempio o altro). Le attività pomeridiane vengono organizzate in parte coinvolgendo la sfera ludico-ricreativa, con eventi di socialità allargata in collaborazione con altre realtà, ma sicuramente si occuperanno anche della routine quotidiana: organizzazione della cena, spesa, turni di pulizia degli spazi comuni e personali e quant’altro.

Gli obiettivi prefissati risiedono dunque nella possibilità di stimolare l’autonomia nella gestione collettiva di spazi di ruotine, personali e di gruppo, di responsabilizzare rispetto ai diritti e doveri come membri attivi della collettività, di aumentare il contatto con le realtà territoriali ed extraterritoriali, nonché di sperimentarsi in ruolo attivo e pluridimensionale come individuo che ricopre diversi ruoli.

 

casafamiglia3

 

In appartamento, assieme agli ospiti saranno sempre presenti due educatori nel pomeriggio e un OSS in turno notturno.

Casafamiglia attualmente viene aperta per una settimana al mese: inizia il lunedì alle ore 15.30, a seguito dell’orario del Centro Antares e chiude il sabato mattina alle ore 10 dopo avere sistemato gli spazi e le proprie cose, in attesa dell’apertura successiva.